Stampa Coatta. Il giornalismo in regime di detenzione, confino e internamento (XX-XXI secc.)

    Convegno di Studi - Ventotene 18-19 maggio 2019

    Sabato 18 maggio ore 9

    Saluti istituzionali

    1° Sessione: Protagonisti e Istituzioni.

    Discussant: Alessandra Tarquini (Sapienza, Università di Roma)

    • Pau Francesca (Université de Toulon): L’itinerario politico e culturale di Francesco Fancello, giornalista.
    • Anna Tonelli (Università di Urbino "Carlo Bo"), Teresa Noce, una penna comunista antifascista fra Italia, Francia, Spagna.
    • Mimmo Franzinelli (Fondazione “Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini”), Ernesto Rossi. L’apprendistato giornalistico al carcere e al confino (1930-1943).
    • Giancarlo Tartaglia (Fondazione Murialdi), Vincenzo Calace. Dalla Puglia a Ventotene e ritorno.

    ore 11 Coffee Break

    • Lorenzo Benadusi (Università degli Studi Roma Tre), Reportage dal Confìno. "l'Avanti!" e Mino Maccari.
    • Luciano Zani (Sapienza, Università dì Roma), Guido Tonella e il dibattito nell'Rsi sulla stampa per gli internati militari italiani.
    • Enrico Serventi Longhi (Sapienza, Università dì Roma), L'internamento democratico. Giornalisti italo-americani, civili internati e militari prigionieri negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale (1940-1945).

    Sabato 18 maggio ore 15

    2° Sessione: Libertà e rappresentazioni.

    Discussant: Luciano Zani (Sapienza, Università dì Roma)

    • Antonella Braga (Fondazione “Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini”), Il ruolo della stampa clandestina nella diffusione del progetto federalista fra Ventotene e la Svizzera (1943-1945).
    • Enrico Acciai (University of Copenaghen), Attraversando le frontiere. Dalla guerra civile spagnola alle resistenze europee: il ruolo della stampa coatta (1939 – 1943).
    • Maurizio Guerri (Università degli studi di Milano), Petter Moen e la «stampa libera» norvegese durante gli anni dell’occupazione nazista.

    ore 16.30 Coffee Break

    • Giuseppe Ferraro (Università degli studi della Repubblica di San Marino), Parole prigioniere. I giornali di prigionia nel primo conflitto mondiale nei campi austro ungarici. Alcuni casi studio.
    • Fabio Ecca (Università degli Studi Roma Tre), Penna, matita e reclusione. Le esperienze di Giacinto Menotti Serrati e Giuseppe Scalarini.
    • Costantino Di Sante (Istituto Nazionale Ferruccio Parri), Letture proibite. Prescrizioni e censura della libertà di stampa nei luoghi di detenzione del fascismo.

    Cena sociale.

    Domenica 19 maggio ore 9.30

    3° Sessione: Repressione e informazione nel Mediterraneo oggi.

    Discussant: Anthony Santilli (Centro di ricerca e documentazione sul confino politico e la detenzione, Isole di Ventotene e S. Stefano)

    • Valentina Marcella (Università degli studi di Napoli "L'Orientale"), A Way Out: Turkey’s Political Prisoners’ Contributions to the Press
    • Stefano Portelli (University of Leicester), Riforma urbana e repressione mediatica nel Marocco contemporaneo
    • Cecilia Dalla Negra (Giornalista), Il giornalismo in Palestina tra occupazione israeliana e repressione interna
    • Simone Sibilio (Centro Studi sul Medio Oriente Contemporaneo), Sorvegliare, reprimere, punire nella Siria degli Asad. Pratiche di contro-informazione e resistenza culturale dalle ceneri della guerra

    Coffee Break ore 11.30

    Sessione Finale: Prigioni e Giornalismo oggi e domani. Socializzazione e informazione tra nuovi media e nuovi nemici.

    Modera Giancarlo Tartaglia (Fondazione “Paolo Murialdi”)

    • Laura Trovellesi Cesana (Giornalista), Distopie della libertà. La ‘Società dell’Informazione’ e le prigioni di vetro ovvero il giornalismo e i suoi nemici.
    • Piero Graglia (Università degli Studi di Milano). Le prigioni di pietra. Esempi di reinserimento e recupero fondati su informazione e stampa.
    • Vittorio Roidi (presidente Fondazione "Paolo Murialdi"), Il futuro dell’informazione nell’età della disintermediazione.

     


    Info:

     

     

    Dr.ssa Daniela Attili • Psicologa • Psicoterapeuta • Antropologa esistenziale
    Via Carlo Emanuele I, 47 00185 Roma • Tel. 0677204192 • 335394565
    Codice Fiscale TTLDNL55M53H501J • Partita IVA 09631440584 • Ordine degli Psicologi del Lazio n. 4895/94

    ilmiositojoomla.it